IDEAFERRO: produzione di barbecue a gas artigianali, barbecue a legna, griglie in acciaio inox per barbecue, pietra ollare, girrarosto elettrici e spiedi. Lavorazioni del ferro sino dal 1968, si è specializzata nel campo della produzione di barbecue e di elementi per la cottura alla brace, a legna ed a gas. IdeaFerro produce anche accessori per il camino (alari per caminetti, portalegna, bracieri, pinze), fioriere e portavasi su misura e complementi d'arredo per la casa. Dal 2008 negozio e vendita online di barbecue e griglie per cottura su misura.

Il Blog del BBQ

Il blog del Barbecue offerto da Ideaferro: consigli, curiosità, informazioni e prodotti dal mondo dei barbecue e della cottura a legna, carbone e gas.

Acciaio inox per cottura: acciaio 304 vs acciaio 430  



Acciao inox 304 vs 430

L'acciaio su cui si cuociono carne, verdure, pesce e cibi in generale è di importanza fondamentale per la salute del nostro organismo. Non esistono purtroppo normative restrittive sul controllo e sulla tipologia di acciaio da utilizzare per la realizzazione di barbecue a gas e griglie di cottura: di fatto la cosa è rimandata al produttore.
Ma, come si sa, il produttore ha interesse a contenere al massimo i costi, e questo spesso a scapito della salute.

In primis è bene ricordare che i metalli sono solitamente pericolosi per il corpo, anche se alcuni metalli sono fondamentali per il corretto funzionamento dell'organismo (come tutti sappiamo il ferro che è contenuto nell'emoglobina, e la carenza di ferro è una patologia). Dipende dalla quantità, dall'assimilazione e da dove il metallo si deposita sul corpo.

Nel barbecue (sia a gas che a legna) vengono raggiunte alte temperature: ciò significa che i componenti chimici con cui è realizzata la griglia possono rilasciare sostanze e metalli che vengono assorbite dai cibi, e quindi digerite.

Una griglia per barbecue in metallo può essere igienica quando è nuova: il rilascio di sostanze è ridotto a tracce/quantità che non danneggiano l'organismo e paragonabili all'assimilazione delle stesse per altri consumi di cibi.
Tuttavia con l'usura e la corrosione la stessa griglia può rilasciare in quantità decisamente superiori elementi e metalli: perciò è necessario periodicamente sostituire le griglie di cottura.

Fatti questi preamboli è naturale affermare che gli acciai per cottura devono essere acciai di qualità: essere utilizzabili per la cottura dei cibi, stabili alle alte temperature, e resistenti alla corrosione nel tempo.

Per questi motivi Ideaferro utilizza principalmente 2 tipi di acciaio per i barbecue e le griglie di cottura: l'acciaio inox 304 e l'acciaio inox 430.

L'acciaio inox 304 (il famoso acciaio inox 18/10) si definisce come acciaio inox austenitico, ed è realizzato con ferro e carbonio (come tutti gli acciai) con l'aggiunta del 18% di Cromo e del 10% di Nichel.
Tale acciaio dispone delle seguenti caratteristiche:
- ottima resistenza alla corrosione;
- facilità di ripulitura e ottimo coefficiente igienico;
- facilmente lavorabile, forgiabile e saldabile;
- incrudibile se lavorato a freddo e non tramite trattamento termico;
- in condizione di totale ricottura non si magnetizza
E' peraltro un acciaio facilmente lavorabile e saldabile, da cui ne risultano griglie ed elementi di cottura di qualità.

Per la sua resistenza alla corrosione, è il miglior acciaio utilizzabile per la cottura dei cibi.


L'acciaio 430 rientra sempre nella categoria di acciaio inox, e contiene una percentiale dal 16 al 18% di Cromo, ed è stabilizzato al Titanio.

Sia l'acciaio 304 che l'acciaio 430 rientrano, secondo il Decreto del Ministero della Sanità del 21 marzo 1973, tra gli acciai che possono essere in contatto con gli alimenti.



«Torna all'elenco